Tra la perfezione di villette e giardini curati: matrimoni, tradimenti e ( forse ) divorzi.

Nei sobborghi  delle grandi città sembra non succedere mai nulla di interessante.

 Villette con giardino ben curato, bambini che possono giocare tranquillamente in mezzo alla strada, vicini che si conoscono e si frequentano e si vogliono bene. Ma se una serie tv come Desperate Housewives ci ha insegnato qualcosa, Toni Jordan, scrittrice vincitrice dell’Indie Award per due volte, sottolinea che non è tutto semplice e pacifico come sembra. E soprattutto di noia non c’è nemmeno l’ombra.

Il suo ultimo romanzo, Questo minuscolo, inutile cuore, uscito in Italia con la casa editrice Marsilio, è infatti una storia tragicomica di intrecci amorosi, matrimoni, tradimenti e divorzi.

Nel suburbio di Melbourne, Henry e Caroline stanno per lasciarsi. Henry se ne sta andando di casa per raggiungere la sua nuova fiamma, Martha, giovane insegnante della figlia Mercedes. Dopo aver tagliato tutti i pantaloni del quasi ex marito all’altezza del cavallo, Caroline decide di partire all’inseguimento del suo matrimonio, lasciando Mercedes e l’altra figlia, Paris,  alla sorella  Janice.

Nel frattempo, Craig e Lesley, due vicini ( i famosi vicini che stanno vicino, proponendosi come spalla su cui piangere ) si presentano a casa di Caroline ed Henry per mostrare la loro solidarietà, e poco dopo Craig torna, ma con  intenzioni molto diverse…

Come se non bastasse, a far parte del quadretto già abbastanza surreale, entra anche Alec, ex marito di Janice.

E’ questione di un attimo: Janice, l’unica persona apparentemente sensata della famiglia, microbiologa innamorata del suo mestiere, che crede nella scienza come unico modo per portare armonia nel mondo, si ritrova invischiata in una serie di malintesi e bugie più grandi di lei.

Ma si sa, l’amore non ha nulla di razionale, e così Questo minuscolo, inutile cuore parla dell’irrazionalità a cui si deve lasciare spazio.

Questo romanzo è una commedia che si svolge quasi interamente all’interno della villetta di Henry e Caroline, un mondo racchiuso in una bella strada residenziale dove accade di tutto. Non mancano naturalmente i colpi di scena, non mancano le risate. Ma soprattutto non mancano le riflessioni che seguono la lettura del libro: quelle sulle relazioni umane, sulle difficoltà che ogni matrimonio presenta e sulla capacità, o meno, di farvi fronte.

Quanto realmente sappiamo delle persone che ci vivono accanto o sotto lo stesso tetto? E quanti segreti abbiamo con loro?

Toni Jordan

Questo minuscolo, inutile cuore

Marsilio

Traduzione di Anna Rusconi

Pagine: 254

Prezzo: 17,50 euro

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *