Essere genitori è il mestiere più duro del mondo. Prima del click.

Essere genitori è il mestiere più difficile al mondo. Quando poi i figli arrivano all’adolescenza bisogna prestare molta attenzione, perché non importa in quale contesto si facciano crescere, non  importa quale educazione sia stata loro impartita: possono sempre finire nei guai, farsi trasportare in situazioni più grandi di loro, e mentre crescono ma ancora si devono definire come persona e adulto, farsi ingannare, farsi trascinare per paura di rimanere indietro e magari essere additati come “sfigati” è un attimo.

Quanto racconta Vincenzo De Feo in …Prima del click – Adolescenti lontano dai pericoli metropolitani è una situazione in cui molte famiglie si possono ritrovare, anche nella consapevolezza di aver sempre agito nel modo migliore per i propri figli.

De Feo, laureato in Scienze dell’ Informazione ed esperto in tecnologia e informatica, ha infatti voluto scrivere questo volume per raccontare la sua, si storia. Sua e di suo figlio.

Quel figlio che è rimasto intrappolato in quelle situazioni prima indicate, che oggi, con social network e chat sono portate all’ennesima potenza. Quello che fino a poco tempo prima era un bambino viene avvicinato, e affascinato, quanto meno inizialmente, da personaggi che tutto avevano a cuore tranne lui, ovviamente. Inizia a fare uso di droghe, alcol, fumo. E viene ricattato, perché deve pagare per quello che acquista, non può sgarrare. Rocco, nome di fantasia che l’autore ha dato al figlio, nell’autunno del 2013, in poco tempo ha accumulato centinaia e centinaia di debiti. E se non poteva pagare con i soldi, doveva dar via le sue cose, i suoi vestiti.

Fortunatamente per lui, Rocco ha un padre che osserva e che “non si fa i fatti suoinel senso migliore del termine. Lo stesso padre che non ha avuto paura di affrontare di persona chi diceva al figlio di voler essere suo amico  mentre gli stava rovinando la vita.

De Feo è andato per vie legali, non ha certo fatto cadere il discorso,e quello che ha scritto è conseguenza di una serie di riflessioni che hanno portato proposte concrete per cercare di arginare il problema del bullismo e del Cyber bullismo, partendo dalle scuole, spesso principale palco  di degrado, di situazioni simili a quelle che ha vissuto Rocco, senza che nessuno faccia o possa fare qualcosa, dagli insegnanti ai presidi.

Con dati alla mano e piglio deciso De Feo pone davanti a problematiche devastanti, che fanno parte ogni giorno della vita delle famiglie. Tutte le famiglie. Un  problema che bisogna affrontare, e soprattutto bisogna essere in grado di aprire gli occhi e cercare di sapere quanto più possibile della vita dei propri figli, che probabilmente sul momento non saranno contenti, ma che certamente un domani saranno grati.

Vincenzo De Feo

…Prima de click – Adolescenti lontano dai pericoli metropolitani

Pagine: 152

Prezzo: 13,50 euro

www.primadelclick.com

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *