Solo l’amicizia può salvare Jim Bean dalla prigionia.

Tiger blues racconta di una tigre. Già, ma non una tigre qualunque, di Jim Bean. Il libro, scritto da Jimi B. Jones e pubblicato da Watson Edizioni, narra una storia che spiega molto dell’animo umano e di quello animale.

Jim Bean è una bella tigre maschio, non c’è che dire, ma soprattutto è molto intelligente, e insieme al suo “padrone” Axl, diventa anche molto famosa. Fa numeri da circo che non riescono a nessun altro esemplare come lui. Il web lo ama, e lui pensa di vivere alla grande, amato da Axl, amato da tutti. Il successo lo spinge a fare sempre meglio, perché se così non fosse, lui si annoierebbe a morte. Impara persino ascrivere con le grandi unghie sul terreno, Jim. E’ un animale intelligentissimo, il suo amico umano lo sa, lo chiama “gattaccio” e lo ama molto.

Ma la verità è che quella di Jim, a Cottonfarm,  è comunque una gabbia. Una gabbia migliore di altre, ma sempre una gabbia .

E lui è un animale, il suo istinto è quello di un animale. Il sangue chiama, e pure da un animale mansueto e abituato a stare con gli umani può arrivare un gesto imprevedibile e pericoloso.

Accade perché Jim si è annoiato, non ha più niente da dimostrare ma non è libero di andare dove vuole. Ma dopo quel gesto, Axl gli annuncia che dovrà andarsene. Ma andrà a stare meglio, il gattaccio, andrà in un posto migliore dove sarà più libero. L’Africa.

jim così sogna la libertà, e invece si ritroverà in un monastero thailandese, dove i monaci non sono affatto brave persone, e vogliono che lui faccia i suoi numeri per rendere felice il pubblico e i bambini arrivati per vederlo. Jim Bean finirà in una spirale di depressione, non mangerà più sperando di morire, perché si renderà conto che la sua vita, anche quella che pensava bella a Cottonfarm, è stata tutta una prigionia.

Ma accadrà qualcosa, e Jim si riprenderà, capendo tante cose della vita, anche che non tutti gli umani sono uguali e che non tutti vogliono solo lucrare sulle capacità di una tigre da circo.

Tiger Blues di Jones, autore appassionato di musica, che infatti riporta quasi in ogni pagina,  è una favola moderna sull’amicizia e sull’amore, e per arrivare a questi  bei temi non può evitare di affrontare quelli peggiori dell’alienazione e delle bruttezze della società.

Jimi B. Jones

Tiger Blues

Watson Edizioni

Pagine:  157

Prezzo: 15,00 euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *