Così, per sempre

Dagli anni ’80, da quelle che sembravano incredibili innovazioni tecnologiche come il walkman, e il Commodor 64 alle telefonate fatte dalle cabine telefoniche arriva Così, per sempre, romanzo di Marco La Greca ( BookaBook).

Protagonisti sono Il Pennello, il Grifo, Puddu e Lele, quattro diciottenni come ce ne sono sempre stati, quelli che cono minimo sforzo vorrebbero la massima resa, ragazzi che cercano il divertimento, tra feste, gite, amori, delusioni e sbronze.

Tutto però sembrava ancora realizzabile, possibile.

 I quattro amici  frequentano il Liceo Orazio di Roma, conducono vite come tante e per questo uniche, fanno esperienze che li formeranno, che li definiranno, che diranno loro cosa volere e cosa no. E anche se c’è sempre la paura di crescere, i fatti della vita vanno avanti così.

Ed è quando a scuola arriva la nuova compagna milanese Susanna Meneghini, ragazza che appare “avanti”, libera e senza regole, che qualcosa cambia, gli schemi in qualche modo saltano.

Quello di La Greca è un romanzo che racconta un’epoca così vicina eppure così distante per interazioni e pensieri, un po’ per nostalgici, un po’ per chi ha voglia di fare un salto in un passato forse più romantico.

Marco La Greca

Così, per sempre

BookaBook

Pagine: 480

Prezzo: 19,00 euro

 

I segreti dello zerbino

I segreti dello zerbino, romanzo scritto a quattro mani da Cecilia Pierami e Gian Luca Rocco, giornalisti che condividono non solo la professione ma anche la vita, racconta di una coppia un po’ meno riuscita. Edito Morellini, in I segreti dello zerbino impariamo a conoscere Giorgia, oramai ex fidanzata di Manfredi.

Lei è una ragazza semplice, cresciuta in un quartiere popolare, una che si è sempre dovuta impegnare molto per arrivare, ma è studiosa, intelligente.

Manfredi, al contrario, ha avuto un’esistenza di agi, figlio di papà che non ha mai sviluppato la voglia di fare qualcosa.

Il problema, che ha portato alla fine del  rapporto tra i due, è che Manfredi è un viscido manipolatore, che ha distrutto la vita di Giorgia, non solo quella sentimentale. Continua a leggere

Il traghettatore

Anna Venier è poco più che trentenne, ed è vedova. La sua vita è stata meravigliosa: da Venezia, dove è nata, a New York, dove si è trasferita con l’amore Marco. Ma Marco si è ammalato, lasciandola troppo, troppo presto.

Anna ha deciso di rimanere in America, dove ha un lavoro bello e gratificante, titolare di un’agenzia di comunicazione, ha tanti amici e una vita piena.

Eppure, da quando Marco non c’è più una parte della sua vita si è cristallizzata, la sfera amorosa è rimasta lì, nella paura di soffrire, nella sensazione di tradire il marito che sente ancora presente, nelle difficoltà che la Grande Mela presenta in fatto di relazioni. Continua a leggere

L’altra metà delle note

Che prezzo hanno i sogni che si avverano?

La passione per qualcosa può portare lontano, ma bisogna sempre prestare qualche attenzione. Lo sa Tina, la protagonista de L’ altra metà delle note, romanzo dell’esordiente Laura Marzadori pubblicato da HarperCollins.

Tina, proprio come l’autrice ama follemente la musica e specialmente il violino, e come lei, tra molto studio e grande talento, raggiunge traguardi incredibili.

Il romanzo narra la vita di questa giovanissima ragazza che lascia la “piccola città” per andare a studiare nella “grande città”, lasciando così i genitori e le due sorelline per vivere un’avventura che le fa paura, certo, ma che non vede l’ora di iniziare.

Tina ha sempre suonato, sin dall’età di tre anni ha capito la sua strada, cosi una volta ammessa in una prestigiosa accademia e trovata una stanza in un appartamento con Katia, co inquilina che lavora nella moda e con cui stringe subito un rapporto d’amicizia, si destreggia tra la scoperta di una città cosmopolita e lo studio.

Da subito Tina si fa notare per le sue capacità, i successi non tardano ad arrivare e l’incontro con la temutissima direttrice d’orchestra Sheila Hunter cambia la sua vita dandole una svolta inattesa e sorprendente.

Ma la sua repentina ascesa professionale e la sua nuova scintillante vita andranno di pari passo con qualcosa di molto meno bello: il rapporto di Tina col cibo si fa difficile, molto difficile.

Laura Marzadori porta il lettore nel mondo di Tina, accompagnandolo con un sottofondo musicale coinvolgente.

 

Laura Marzadori

L’ altra metà delle note

HarperCollins

Pagnie: 382

Prezzo: 18,90 euro

Il segreto di Mr Willer

L’era digitale, con il web e i social network ha creato nuovi modi di fare comunicazione, di parlare con le persone, di creare contenuti, e ha dato modo a molti di diventare vere e proprie star. Come Mr. Willer, il personaggio creato dalla scrittrice Chicca Maralfa.

Nel nuovo romanzo dell’autrice barese, Il segreto di Mr. Willer pubblicato da Les Flaneurs, canali web e follower sono fondamentali, perché è cosi che Riccardo Perrone, alias Mr. Willer, ha realizzato un programma chiamato Babilonia  di enorme successo su Twitch in cui parla di attualità, affronta temi come l’omosessualità e l’immigrazione in una maniera tutta sua, decisamente politicamente scorretta, senza filtri e peli sulla lingua.

Mr Willer o lo ami o lo odi. E sono tanti quelli che provano un sentimento di astio nei suoi confronti, lui lo sa, e a volte messaggi dai toni minatori  sul cellulare arrivano ad allarmarlo. Continua a leggere

Profumi. Un viaggio attorno al mondo degli odori della profumeria, della memoria.

Capita a tutti di sentite un odore nell’aria e avere un flashback, un ricordo che torna a galla, legato all’infanzia o più recente, bello, brutto.

L’olfatto è il senso “che sfugge”, come racconta Paola Bottai, Parfumeur romana che ha da poco pubblicato con DeAgostini Profumi – Un viaggio attorno al mondo degli odori della profumeria, della memoria.

Partendo dalla sua passione proprio per quelli che lei definisce sempre odori e non profumi ( sono molte le persone che definiscono “profumo” un sentore piacevole e “odore” tutto il resto sino allo sgradevole, ma di fatto è una distinzione errata), e quindi da quando era bambina, per arrivare alle sue collaborazioni con svariati marchi e il suo lavoro in proprio, Bottai ha scritto un saggio molto interessante che comprende tutto il mondo dei profumi: come vengono realizzati, le materie prime, le molecole, i profumi dei fiori e dei frutti meticolosamente ricostruiti per dar vita a qualcosa che da sempre distingue la persona. Continua a leggere

Caramelle dai conosciuti

Dopo La trappola dei ricordi e Motivi di famiglia i lettori di Aldo Pagano tornano a Bari con il Sostituto procuratore Emma Bonsanti per Caramelle dai conosciuti ( Piemme) , un giallo che ha a che fare con il lati oscuri di una comunità difficile, con personaggi razzisti ( nemmeno troppo) travestiti da buoni samaritani.

Marco Cardone è il presunto benefattore: per molti lui significa sopravvivenza, specie in un momento tanto duro come quello portato dal Covid. Nel rione Libertà, in cui troppe persone hanno problemi economici, Cardone e i suoi soci vengono visti come salvatori in grado di portare cibo a chi non arriva a fine mese, e un tetto a giovani che finirebbero in mezzo ad una strada o le cui famiglie non possono provvedere al sostentamento di tutti. Ma Cardone è anche un razzista, un fascista dichiarato. Chi non lo ama lo odia.

E infatti il suo corpo senza vita viene ritrovato alla Manifattura dei Tabacchi, una fabbrica dismessa. Pieno di lividi e con la gola tagliata. Continua a leggere