I consigli del libraio: a febbraio c’è Nunzio Belcaro della Libreria Ubik, Catanzaro

Nunzio Belcaro a 28 anni molla un contratto a tempo indeterminato per realizzare il sogno di aprire una libreria.

Nell’Ottobre 2006 nasce la piccola e indipendente Don Chisciotte che nel 2011 necessiterà di locali più ampi ed entrerà a far parte della famiglia Ubik.

Non si contano negli ultimi sette anni gli scrittori transitati dalla Ubik di Catanzaro e le centinaia di iniziative a sostegno e promozione della lettura.

I tre libri consigliati da Nunzio:

Continua a leggere

Tra loro.

Il racconto bellissimo, a tratti struggente, di un uomo e una donna che, conosciutisi giovanissimi, hanno deciso di sposarsi e di viaggiare insieme per tutta l’America partendo dall’Arkansas,  costituendo un piccolo, unito e perfetto nucleo familiare. Il libro che racconta questa storia ai lettori è Tra loro ( pubblicato da Feltrinelli ) , l’autore è Richard Ford, che parla dei suoi genitori.

Questo memoir, che narra prima la figura paterna, Parker Ford, e poi quella materna, Edna, è un dipinto meraviglioso di due persone che si sono scelte e amate moltissimo. Edna aveva deciso di viaggiare con il marito, rappresentante di una ditta di amido, per non doversi mai separare. D’altronde, dopo quindici anni, mai più avrebbero pensato che la famiglia si sarebbe allargata. E invece è arrivato Richard, portando qualche scompiglio, certamente molti cambiamenti. Dagli anni venti alla Grande depressione, Ford narra i suoi genitori in un contesto sociale ben definito, in cui nulla era facile ma tutto era possibile e la fortuna di un lavoro non si poteva sprecare, anche se teneva lontano da casa per gran parte della settimana. Così Parker continuava nella sua professione, girando per gli Stati Uniti del sud e tornando da moglie e figlio il venerdì. Continua a leggere

Letture pulp. Miami blues.

Dall’ormai lontano 1996 e dalla pubblicazione italiana di Marcos y Marcos nel 2003, sugli scaffali delle librerie è riapparso, grazie a Feltrinelli, un classico del genere pulp: Miami blues di Charles Willeford, il primo della cosiddetta Quadrilogia di Miami, scritta dall’autore che ha influenzato tanti colleghi e registi come Quentin Tarantino.

Siamo negli anni ’80, lo scenario quello dell’Eldorado Hotel, dove il detective Hoke Moseley, che qui alloggia a seguito della separazione dalla moglie, si sta riposando dopo una lunga giornata che lo ha visto indagare su ben quattro omicidi. Quando bussano alla porta della sua stanza, Moseley,che è nel pieno tentativo di rilassarsi con un bicchiere di brandy, senza pensarci va ad aprire. Il giorno dopo si ritrova in ospedale, con parecchi lividi, la mandibola in frantumi e senza più pistola e distintivo. Chi può avercela tanto con lui per avergli fatto tutto ciò? Continua a leggere

Giorgiana Masi. Indagine su un mistero italiano

Il 12 maggio 1977 Giorgiana Masi rimase uccisa a Roma, al termine di una manifestazione organizzata dai Radicali.  Quell’omicidio non ha mai avuto un colpevole.

Oggi, a quarant’anni di distanza, Concetto Vecchio, giornalista e scrittore, ha pubblicato un libro, un’indagine per riportare a galla questa morte senza soluzione, cercandone una. Continua a leggere

Due amanti sul fiume Mekong. Un grande classico della letteratura.

L'amante di Marguerite Duras

Che bella la sensazione di prendere in mano un classico della letteratura, leggerlo nuovamente o per la prima volta, tornando indietro nel tempo e comprenderne l’importanza, intuire i cambiamenti della società e della variazione di visione che questa ha su determinati temi.

Un esempio, in questo senso, è L’amante di Marguerite Duras. Quando venne pubblicato, nel 1984 ( in Italia un anno più tardi da Feltrinelli con traduzione di Leonella Prato Caruso ), fece molto scalpore. Oggi forse non sarebbe così, siamo abituati a temi ben più spinti di quelli che la Duras ha trattato e raccontato in questo romanzo in gran parte autobiografico, utilizzando una scrittura tanto diretta quanto poetica. Continua a leggere