Attraverso l’America in compagnia di un alligatore.

In viaggio con Albert

Per chi ama le storie un po’ surreali, per chi divora libri di autori visionari, fantasiosi in maniera unica e in maniera unica capaci di dar vita a mondi folli, In viaggio con Albert è un titolo da tenere a mente.

Immaginate di andarvene in giro per l’America, mettendo nel portabagagli poche borse e pochi viveri ma in compenso riempiendo i sedili posteriori con una vasca da bagno contenente un alligatore. Immaginate ora che la presenza dell’alligatore sia l’aspetto più normale della vicenda che andate a vivere. Continua a leggere

Chi è L’Innamoratore di Stefano Piedimonte.

L'Innamoratore- Piedimonte

Come diventare dei serial killer dell’amore? Basta chiedere a Ivan Sciarrino, professione: Innamoratore.

E L’innamoratore è il titolo dell’ultimo libro, edito Rizzoli, di Stefano Piedimonte, scrittore napoletano come il suo personaggio principale, che, prima di capire in cosa consista esattamente il suo lavoro, troviamo nel letto di un ospedale, bersaglio di un tentato omicidio: qualcuno ha fatto esplodere la sua auto. Anche i carabinieri che lo interrogano sull’accaduto e sui suoi sospetti  si incuriosiscono maggiormente, quando apprendono il lavoro che Sciarrino svolge. Continua a leggere

Il Mare Nero di Gabriella Genisi

Mare Nero - Genisi

Quando si sente la parola mare istintivamente viene alla memoria il colore blu, nelle sue gradazioni, nella luce che emana colpito dal sole, vengono in mente panorami che fanno sognare. Sono tutte associazioni mentali positive, perciò, se sentiamo dire Mare Nero, pensiamo subito a qualcosa che non va, di oscuro, appunto. Il Mare Nero in questione è il titolo dell’ultimo libro di Gabriella Genisi, autrice Barese che negli anni ha dato vita ad un Commissario, donna, in gambissima ( per scaltrezza, intelligenza e i tacchi vertiginosi su cui ama camminare), dal nome Lolita Lobosco. Talmente in gamba Lolita, da essere promossa, in quest’ultima “puntata” pubblicata da Sonzogno ( dopo La circonferenza delle arance, Giallo ciliegia, Uva noir, Gioco pericoloso e Spaghetti all’assassina), a Questore.

Lolita, come chi le ha dato vita, è nata e lavora a Bari, e davanti al mare, tra un’indagine e una ricetta appena sfornata nella sua amata cucina, tra lavoro, amici e famiglia, è giunta  alla vigilia dei suoi quarant’anni, per cui, forse, arriverà anche un amore. Continua a leggere