Le stagioni del viaggio

Libro nel libro, quello che nasce nella mente di Elisa, la protagonista di Le stagioni del viaggio, nuovo romanzo di Maria Pia Romano ( Besa Muci Editore): Elisa è una giornalista e ghost writer, ha sempre scritto per gli altri, lavorato in un’emittente televisiva di Lecce, la sua città, ma da tempo non sente più di vivere la sua vita. Elisa ha la sensazione di non avere nulla di suo, le sembra di andare a casaccio, così trova la soluzione in un viaggio con solo biglietto d’andata, meta la Grecia, un’isoletta minuscola come ce ne sono tante lì, ma ogni isola in realtà è unica.

La vita, tra un’estate piena di vacanzieri e l’altra, scorre lentamente, ed Elisa trova il piacere della vista nelle onde del mare, del gusto nel miele, nello yogurt e nei gusti del paese, ritrova il modo di pensare.

Qualcosa è accaduto nella sua vita, e la ferita è apertissima, un cratere in cui ogni giorno Elisa ha temuto di cadere senza potersi rialzare. E invece, quell’isola le dona una nuova vita, nuovi incontri, una nuova visione delle cose e la possibilità di scrivere di nuovo, per sé stessa, una storia sua, che esce senza poter essere bloccata. Continua a leggere

Le amiche imperfette

Le amiche imperfette ( besa muci)  di Maria Pia Romano, autrice nata a Benevento, è un romanzo che fa riflettere sui rapporti, sulla lealtà, sull’amore; ma anche su quanto sia complesso sentirsi realizzati nella vita, su quanto ci sia, troppo spesso, quasi sempre, qualcosa che manca e che ostinatamente vediamo nelle vite altrui anche con certa invidia e un po’ di rabbia verso chi non sa apprezzare quanto il destino ha voluto regalargli.

In questo romanzo, nel leccese, le vite di Angelica ed Elisa si incrociano, in realtà l’avevano fatto tanto tempo prima, a scuola: bellissima, sposata con un noto chirurgo, con una laurea ma senza aver mai avuto bisogno di lavorare la prima; intraprendente ma sempre precaria, con un lavoro da giornalista nella televisione locale, senza marito e senza figli la seconda.

Angelica passa le sue giornate leggendo molto, e ogni tanto scrive racconti; quando la sua amica Francesca viene a saperlo la convince a contattare una casa editrice del luogo, deve assolutamente pubblicare un romanzo, il suo successo sociale non sarà più all’ombra del marito, per altro spesso assente, dedito al lavoro, poco attento, ma dipenderà da lei, solo da lei e dalla sua grande dote, la scrittura.

Angelica si lascia facilmente convincere, chiede un appuntamento alla casa editrice, dove incontra persone disponibilissime a pubblicare il suo libro. Per forza, è una casa editrice a pagamento. Questo però non ferma Angelica, che dispone di soldi e vuole il successo. A fermarla sarà il foglio bianco. Presto, infatti, la donna si rende conto di non essere in grado di realizzare un progetto così grande e importante, un libro che avrebbe dovuto essere quasi completamente autobiografico, anche se all’insaputa di tutti. Angelica non può raccontare se stessa e allora decide di farlo fare a qualcun altro: Elisa.

Elisa rimane stupita dalla richiesta della vecchia conoscenza, ma accetta. Ha bisogno di soldi, e sa scrivere. Così le due donne iniziano a frequentarsi, e piano piano diventano amiche.

E loro, così diverse, nel carattere, nei modi, nello stile di vita, si troveranno a condividere più di quanto potessero pensare. Nel bene e nel male, fuori e dentro il romanzo che piano piano prende forma sotto gli occhi degli abitanti del borghese condominio Azalea, che tutto vedono e che tutto cercano di sapere.

 

Maria Pia Romano

Le amiche imperfette

Besa muci

Pagine: 215

Prezzo: 15,00