I consigli del libraio. A maggio c’è Cristina Di Canio de Il mio libro, Milano.

Iniziamo oggi un’avventura tra le librerie d’Italia. Ogni mese, un libraio diverso, per consigliare tre libri da non perdere. 

Si chiama Cristina Di Canio ed è una spacciatrice di sogni.

Quando da piccola le chiedevano cosa avrebbe voluto fare da grande, rispondeva sempre “la libraia!”.
Poi è cresciuta, ha studiato, ha trovato lavoro in un’azienda e la sua vita sembrava avviata in quella direzione.
Però non era felice, al mattino non si svegliava entusiasta di andare al lavoro, voleva di più.
Volevo essere una libraia, il suo sogno di bambina era sempre dentro di lei.Così, nel 2010 ha preso una grande decisione: ha lasciato il suo lavoro serio e a tempo indeterminato e ha deciso di affittare un piccolo negozio di 30 mq, ha dipinto le pareti di lilla e ha dato vita alla sua libreria.

 

I tre libri consigliati da Cristina:

 

L’Arminuta di Donatella Di Pierantonio.

“Oggi davvero ignoro che luogo sia una madre…”Quando la vita ti impone di tornare in un posto che non ti è mai appartenuto con persone che fino a un attimo prima non conoscevi, ma che scopri essere la tua famiglia, famiglia che ha rinunciato a te quando eri molto piccola. Radici che ti costringono in un luogo che non senti tuo;  domande che cercano risposte e che provano a farsi spazio tra i silenzi.

 

 

 

 

 

Anna sta mentendo di Federico Baccomo

Relazioni messe in discussione da un’applicazione che promette di svelare le menzogne di chi ci è accanto. Un confine tra ingannato e impostore così sottile da scomparire, ma prima di tutto un libro che, una volta chiuso, avrà condizionato il linguaggio del lettore, senza che quest’ultimo se ne sia accorto.

 

 

 

 

 

Tre piani di Eshkol Nevo

Tre sono i piani di un palazzo. Ogni piano è abitato da una storia; storie che si intrecciano nel romanzo e che una volta terminato lasciano al lettore questa domanda: “Ma io, nella mia vita, in che piano mi trovo?”
In ogni suo libro Nevo riesce a descrivere le vite, le ossessioni e le debolezze dell’animo umano.
 

 

 

 

 

Il mio libro: Via Sannio, 18 – Milano 

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “I consigli del libraio. A maggio c’è Cristina Di Canio de Il mio libro, Milano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *