I consigli del libraio: a novembre c’è Giovanna Curto della libreria Iobook liberi libri, Senigallia.

Amore per la lettura e per il territorio, questo il mix originale della libreria Iobook, nata a Senigallia ( AN) nel 2007  dalla passione di Catia Ventura e Giovanna Curto per la letteratura, l’arte e la città.
Iobook è un luogo di incontro , un punto di riferimento culturale per la città,  un luogo   dove si produce cultura del territorio e per il territorio, attraverso le tante azioni messe in campo  che vanno dai reading alle presentazioni con gli autori, dai laboratori didattici  ai work shop sul mondo del libro e della lettura .E’ un luogo in cui si dà spazio ai giovani autori e alle piccole case editrici indipendenti nell’ottica di una  offerta  completa e selezionata che mira alla tutela della bibliodiversità . La libreria iobook è partner del Festival ‘ventimila righe sotto i mari in giallo ‘ , che si tiene a Senigallia nella seconda metà di agosto, una rassegna accreditata  a livello nazionale con eventi e presentazioni sul noir e il giallo civile.

 

I tre libri consigliati da Giovanna: 

Felici tutti i giorni – Laurie Colwin (edizioni Sur)

Felici tutti i giorni, ambientato  alla fine degli anni Settanta ,nella New York descritta nel cinema di Woody Allen senza però le paranoie, le ansie, le paure e il peso dei personaggi del famoso regista, è una boccata d’aria fresca, una ventata di sano ottimismo, in cui con  leggerezza, ma senza cadere mai nella superficialità si racconta la storia di due giovani amici   che conoscono e si innamorano delle donne della loro vita. I personaggi sono chiari, delineati  e riconoscibili e danno valore alle relazioni sincere, autentiche che instaurano restituendo valore alla vita di coppia, al progetto di vita comune, al matrimonio. Finalmente un libro carico di ottimismo, di freschezza, che però non cade nella trappola della banalità e della leggerezza gratuita!

 

Blues per cuori solitari – Massimo Carlotto (edizioni e/o)

Si legge tutto d’un fiato, bello, piacevole, preciso e incalzante il  nuovo romanzo di Massimo Carlotto che ha per protagonista l’Alligatore. Questa volta Marco Buratti  e C. dovranno vedersela con un’intricata operazione di polizia internazionale tra traffico di droga, prostituzione, servizi dello stato,  con una rete ordita dal nemico storico Giorgio Pellegrini , il  più pericoloso con cui abbiano dovuto misurarsi.  Nonostante la risoluzione del caso, emerge sempre di più, nella figura di Buratti, una sfumatura amara, un’ombra triste , una sorta di consapevolezza impotente di quanto il male sia radicato e diffuso nella nostra società e difficile da estirpare. La consolazione immediata? Il blues, che fa da colonna sonora a questo romanzo,  e un bicchiere di calvados. Da grande maestro del noir  Carlotto, riesce a mantenere e rendere sempre attrattivo e  coinvolgente un personaggio  come l’alligatore a vent’anni dalla sua prima avventura.

 

Un’educazione milanese– Alberto Rollo (Manni editore)

E’ un libro difficile da definire autobiografia? Memoir? Racconto di formazione? Io direi una sorta di memoir collettivo in cui Alberto Rollo, partendo dalla sua famiglia, dalle sue  origini operaie mette insieme i tanti pezzi della sua storia e di Milano  descrivendo le trasformazioni sociali, a partire dai fatti, dagli anni ‘ 50 fino ai nostri giorni. Racconta da protagonista  la storia di una città , di una generazione,  di una società che si trasforma, attraverso le lotte sociali del’ 68, degli anni ’70, degli anni di piombo, degli anni ’80 fino ai nostri giorni per arrivare alla percezione dell’oggi: la città  industriale che non c’è più , i progetti urbanistici per una grande Milano,  la capitale della moda , gli edifici degli  archistar e la  trasformazioni dello skyline . Un libro alla scoperta di  quel genius loci che caratterizza l’educazione milanese.

 

Libreria iobook liberi libri -via Camillo Benso conte di Cavour 30/32 -Senigallia (AN)

Tweet about this on TwitterShare on Google+Share on FacebookEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *